Marco Polo System protagonista, dai forti al Mediterraneo. Uno speciale per Serenissima TV

Marco Polo System Luigi Gandi

Marco Polo System sarà protagonista della trasmissione La Piazza, curata da Luigi Gandi, su Serenissima Tv. Il g.e.i.e. (gruppo europeo di interesse economico) veneziano è stato scelto in quanto rappresentante paradigmatico del concetto di “buone pratiche” in ambito di gestione del patrimonio culturale, tanto a livello locale quanto nelle multiformi estrinsecazioni internazionali, soprattutto europee e, ancor più nel dettaglio, euro-mediterranee.

Gandi, nelle vesti di giornalista dalla lunga esperienza, ma anche di ricercatore attento alla storia di Venezia e della Serenissima, si è intrattenuto a lungo, lo scorso lunedì 27 febbraio, con il “nostro” storico Mauro Scroccaro, che gli ha offerto una stimolante panoramica di Forte Marghera, dove Marco Polo System ha stabilito la propria sede, ideando e gestendo la rinascita di un polmone culturale imprescindibile per il territorio. Dalla rete dei forti si è passati alla galassia di rapporti sempre più stretti che Venezia sta intessendo con partner d’oltreconfine, grazie alle policies di Marco Polo System. “Passione, attenta curiosità al dato storico e alle pulsioni contemporanee, fede piena nell’importanza degli scambi di idee: questi sono gli ingredienti della diplomazia culturale che portiamo avanti da vent’anni -ricorda Pietrangelo Pettenò, amministratore unico di Marco Polo System- Solo così possiamo creare i presupposti per un modello di sviluppo economico diverso, seguendo un’idea diversa d’Europa, più attenta al dato umano e culturale, ma vincente anche dal punto di vista economico”.

L'ideale di diffusione delle conoscenze è una delle prerogative di Marco Polo System, anche nel settore editoriale: ha da poco pubblicato un cofanetto dallo straordinario valore dedicato alla Cartografia militare della Prima Guerra Mondiale” in Veneto, risultato di una sinergia con università (ateneo di Padova), enti pubblici (Regione del Veneto, Archivio di Stato di Firenze) e privati (Antiga Edizioni), a cura di Scroccaro e del professor Aldino Bondesan; l’ultima uscita è I Sanmicheli ingegneri della Serenissima. Scritti e disegno, a cura di Stefano Tosato anche in questo caso in collaborazione con Edizioni Antiga e Regione del Veneto.

Marco Polo System, in primis, crea reti a livello europeo, favorendo lo scambio di buone pratiche e know-how, come nel caso del progetto YouInHerit, che vedrà impegnata Marco Polo System fino al 2019 nel campo della valorizzazione dei mestieri tradizionali unita alla creazione di opportunità per i giovani, muove una rete ben composita di partner. Per il Veneto, coadiuvano la Regione e la Onlus  Civiltà dell’Acqua, dando così un apporto di ben tre partner alla compagine italiana, con Marco Polo alla guida, oltre alle attività canoniche, della fondamentale tappa di maggio – un training meeting di quattro giorni che prenderà vita a Venezia. Altri quattro stati d’Europa arricchiscono il progetto, finanziato con fondi Interreg Central Europe: Ungheria (lead partner), Croazia, Polonia, Slovenia. Più a sud, Marco Polo sta estendendo sempre più la propria posizione di “ponte” per idee, persone e cose.

Il 23 febbraio è stato siglato un importante accordo bilaterale con l’isola di Corfù, che vede il sindaco ellenico Kostas Nikolouzos e Pettenò impegnarsi reciprocamente in campi come la valorizzazione del patrimonio comune, l’estensione della rete dei forti, l’avvio di ricerche congiunte in ambito enogastronomico, la creazione di un team congiunto che possa “fare sistema” tra due universi vicini e ricchissimi di cultura comune, pur nelle differenze. Nasce in questi giorni una sinergia con l’ente promotore della candidatura –vincente- della città greca di Eleusi a capitale europea della cultura per il 2021, progetto ideato e portato avanti interamente da trentenni armati di passione e idee, mentre ha già dato i primi frutti la collaborazione con l’emittente greco ANT1 – Ants production hub, con il quale è stato realizzato un monumentale documentario sulla storia della navigazione e si sta costruendo un piano di ampio respiro finalizzato alla creazione di materiale approfondimento culturale. 

La passione per la cultura, per Marco Polo System, è un faro, una luce sul buio della politica della chiusura, becera e oscurantista.

Newsletter

Twitter

  • 14 Novembre 2017 Giovani e mestieri tradizionali. L'Europa in Laguna con YouInHerit. Dissemination event al nautico Cini |16.11.2017 https://t.co/l8hYoG4bnu
  • 06 Novembre 2017 Press Review - Marco Polo a Burano. Pettenò: "Dal Comune accanimento e sprechi" - Il Gazzettino 06.11.17 https://t.co/nc3HWa39xS
  • 05 Novembre 2017 Marco Polo System a Burano. Pettenò: “Persecuzioni. Brugnaro manda al confino la Venezia europea". | press release… https://t.co/m8eaZysoYx
  • 05 Novembre 2017 Press Review - Marco Polo, una sede a Burano. Pettenò: "Perseguitati" - La Nuova Venezia 05.11.17 https://t.co/FyNVKuEXfD
  • 01 Novembre 2017 IUAV e Marco Polo System: i Forti e il paesaggio in trasformazione a Forte Marghera per nuove ricerche di studio https://t.co/lSKdKjAzgf

Follow me on twitter

Facebook


Go to top