Venezia a Corfù. Festival e incontri lungo la Via della seta europea

Dal Festival internazionale di gastronomia alla storia della Serenissima, Marco Polo System rafforza i rapporti tra Venezia e Corfù, lungo la European Silk Road.

Marco Polo System - Venice Greece - cultural diplomacy

Corfu Food & Wine Festival. Cinque giorni di festival dedicati a cibo, vino, storia dell’alimentazione e sostenibilità turistica, il tutto su scala internazionale. Il Corfu Food & Wine Festival (9-13 maggio 2018), organizzato da Comune di Corfù, Regione Ionia, Ente del Turismo Ellenico, Federazione Albergatori, ha coinvolto rappresentanti russi, latinoamericani ed Europei, con la volontà di ricollegarsi all’amata Venezia. Il forte appoggio tanto istituzionale quanto privato si deve alla necessità collettivamente avvertita di promuovere in maniera sempre più innovativa l’isola e di rispondere alle problematiche del turismo di massa, cercando soluzioni alternative, in nome di un turismo dolce e rispettoso del patrimonio. Partendo da una base antica, fondata sul ruolo cardine che l’isola ha nell’Odissea di Omero, temi e dibattiti del Festival sono stati invece strettamente attuali. Marco Polo System, associate partner dell’evento, è stata invitata come rappresentante di un approccio positivo ed efficace verso tutela e promozione del patrimonio tangibile e intangibile, su scala europea ed euro-mediterranea. Legata all’isola greca da un duraturo rapporto di collaborazione, nel 2017 Marco Polo System ha firmato con Corfù un protocollo di cooperazione attraverso la firma congiunta dell’attuale sindaco Konstantinos Nikolouzos e del fondatore e amministratore unico del GEIE Pietrangelo Pettenò. Nel luglio dello stesso anno, proseguendo l’esperienza di VeRoTour, ha preso il via proprio a Corfù il network European Silk Road, ispirato ai principi del Silk Road Programme dell’UNWTO e alle Cultural Routes del Consiglio d’Europa.

Marco Polo System - Corfu - MedTaste

Tra le azioni pilota della neonata rete, troviamo MedTaste, un percorso gastronomico ispirato a cibo, convivialità e racconto, che ha riscosso successo ed entusiasmo, incentivando, grazie all’“Odissea capovolta”  della chef corfiota Marina Beska nell’Italia del Sud, la creazione di occasioni d’incontro tra Italia e Grecia. Marco Polo System è perciò stata scelta per dare al festival il carattere di venezianità mediterranea che, storicamente, tanto attira corfioti e turisti. Grazie alla sinergia con Coldiretti Veneto, è stato chiamato a rappresentare Venezia lo chef Giuseppe Galardi, rinomato titolare dell’Osteria Ai Assassini, nel cuore di Venezia, a pochi passi da San Marco. La sua attività, ormai trentennale, è stata la prima a ottenere il riconoscimento come osteria a KM0, in accordo con la legislazione regionale e il disciplinare Coldiretti. Galardi, inoltre, fu scelto come ambasciatore di Venezia e il Veneto all’expo di Shangai del 2010, oltre a essere spesso protagonista di trasmissioni radio e tv di carattere nazionale dedicate a Venezia e alla sua storia, e attualità, gastronomiche. L’ambasceria greca di Giuseppe ha avuto due scenografie: la pittoresca taverna di Marina (Marina’s tavern), nel cuore della città vecchia di Corfù, e il Mareblue Beach Resort, nella splendida costa nord dell’isola, coadiuvato in quest’occasione dallo chef Daniel Koudas. Il menu autenticamente veneziano ha accompagnato gli avventori in un viaggio del gusto verso la città del Leone, tra risi e bisi (piatto a tutt’oggi presente nell’isola), bigoi in salsa, gamberetti con carciofini sale e limone, fegato alla veneziana e seppie in tecia, zaeti e fragole alla torcellana. Locali pieni, tanto da dover rimandare più del doppio dei potenziali avventori rimasti senza posto a un’auspicata nuova edizione, clienti affascinati e autorità locali partecipi e soddisfatte: questi i risultati del MedTaste in salsa corfiota.

Marco Polo System - Corfu - MedTaste

 

Turismo e sostenibilità in rete. Non solo convivialità, ma anche momenti di confronto e discussione hanno caratterizzato la rassegna. Sabato 12 maggio, alla presenza del sindaco Konstantinos Nikolouzos, dell’Assessore Vasilis Kavvadias, della vicepresidente della Regione Ionia e prefetto di Corfù Nicoletta Pandì, dei consoli di Svezia, Italia e Russia, dei cuochi invitati e di quelli locali e di numerosi rappresentanti di categoria si è tenuto un dibattito pubblico su tali tematiche. La volontà è di trovare un punto d’incontro tra sfruttamento turistico e rispetto del patrimonio, materiale e immateriale, dell’isola. La cultura è stata individuata come fattore fondamentale, in quanto può aiutare a trovare nuove fonti di attrattività che attirino un turista più consapevole, interessato e “gentile” verso ambiente e patrimonio. La costruzione di percorsi tematici che uniscano storia, tipicità e turismo, come fa Marco Polo System da oltre vent’anni, è stato applaudito come modello vincente.

Marco Polo System - Corfu - MedTaste

 Marco Polo System - Corfu - Regione Ionia

La Repubblica Settinsulare e la Venezia moderna. Sabato 12 maggio, presso la sede storica del Comune in Piazza Dimarchio, ex Piazza San Giacomo, in quello che nacque come teatro in epoca veneziana, si è tenuto l’incontro tra lo studioso ed ex assessore regionale Ettore Beggiato e il sindaco Konstantinos Nikolouzos, organizzato da Marco Polo System. È stata l’occasione per Beggiato per fare dono al primo cittadino greco del suo La Repubblica Settinsulare 1800-1807, volume dedicato alla storia della Repubblica dell’Eptaneso, uno stato nato nel XIX secolo e composto dalle sette isole ionie Corfù, Passo, Cefalonia, Zante, Santa Maura, Itaca e Cerigo, "liberate" dalla secolare appartenenza alla Serenissima Repubblica Veneta. Il legame positivo con Venezia, testimoniato dalla permanenza sulla bandiera del Leone di San Marco, ha fatto da leva per spostare l’attenzione sulla necessità attuale di costruire nuovi ponti, nella valorizzazione degli elementi comuni e nel rispetto delle specificità. Tanto Nikolouzos, che ha fatto dono a Beggiato di un prezioso volume di storia corfiota, quanto lo storico vicentino hanno convenuto sulla imprescindibile rilevanza dell’insistere a lavorare su questi rapporti. Come discusso in molte occasioni anche con il fondatore di Marco Polo System Pietrangelo Pettenò, la diplomazia culturale tra i Paesi del Mediterraneo può e deve essere vista come motore di sviluppo. Beggiato ha colto l’occasione per invitare Nikolouzos a Camisano Vicentino, amministrata dal greco Eleutherios Prezalis, amico dello studioso e anch’egli fortemente interessato a intensificare i legami tra i due popoli. Ulteriore invito a Nikolouzos è arrivato da Marco Polo System, rappresentata dal communication manager Alberto Cotrona, questa volta a meridione, nella pitagorica Crotone, che ha appena aderito a European Silk Road. 

Marco Polo System - Corfu - Beggiato Nikolouzos

Marco Polo System - Corfu - Beggiato Nikolouzos

La Via della seta europea si dimostra ancora una volta come l’espressione, più concreta che ideale, dell’efficacia del lavoro di rete, dove la cultura è la solidissima base di un’architettura di relazioni e attività strettamente connesse a turismo, commerci e sviluppo.

Marco Polo System - Corfu - MedTaste

Chef Galardi - Tavernaki Marina - Marco Polo System

 Menu MedTaste Marco Polo System Marina's Tavern Corfu

Chef Galardi - Tavernaki Marina - Marco Polo System

 

 

 

 

Marco Polo System - Corfu - MedTaste - Marina's Tavern

 

Alberto Cotrona

communication manager Marco Polo System

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0039 3483294525

Newsletter

Twitter

  • 20 Settembre 2018 Marco Polo System e Assonautica al Salone Nautico di Genova lungo la Via Europea della Seta | Press release 20.09.18 https://t.co/ePMM6DCDgs
  • 20 Settembre 2018 Al Salone Nautico di Genova lungo la Via Europea della Seta | Press release 20.09.18 https://t.co/R1w6LMfAYS
  • 04 Settembre 2018 Sulle onde della Serenissima, un ponte tra Treviso e Corfù https://t.co/rW2QLVeMbc #treviso #corfu #mariocontesindaco
  • 17 Agosto 2018 Nel Golfo di Venezia, dove gastronomia, cultura e turismo uniscono Corfù e l’Italia https://t.co/DkuPFSwF0R
  • 12 Agosto 2018 RT @veneziatoday: Venezia “sposa” Messina e Lepanto per lanciare un messaggio di unione e cultura DETTAGLI -> https://t.co/x6DS1Rfzkg http…

Follow me on twitter

Facebook


Go to top