Marco Polo System geie

Marco Polo System G.E.I.E. nasce nel 2000 quale strumento di cooperazione internazionale per progettare e realizzare iniziative in materia di cultura, turismo culturale, sviluppo territoriale, gestione del patrimonio culturale e comunicazione, per favorire il contatto e la cooperazione tra i popoli europei e del Mediterraneo, attraverso la valorizzazione delle loro tradizioni, delle radici e dei valori comuni. Tra gli oggetti principali attorno intorno ai quali si è costruita l'operatività di MPS un ruolo preminente hanno avuto le architetture storiche militari ed il patrimonio veneziano nel Mediterraneo, soggetti verso i quali si sono sviluppate linee progettuali volte ad inserire tale patrimonio in contesti di sviluppo territoriale, sociale ed economico.
Le attività appartenenti a queste aree tematiche, si sono concretizzate prevalentemente nella progettazione e partecipazione ai bandi della Comunità Europea per la cooperazione territoriale, nella elaborazione e realizzazione di progetti finanziati da altri enti pubblici quali la Regione del Veneto, ed infine nella gestione di Forte Marghera, inteso come possibile volano per il recupero del sistema fortificato veneziano.
Oltre a sostenere economicamente le attività, la partecipazione a progetti di cooperazione territoriale permette un continuo rafforzamento dei partenariati costituiti con enti pubblici ed organizzazioni europee attive nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale con riferimento allo studio, analisi, pianificazione, promozione e del turismo culturale; partenariato che oggi si può tranquillamente definire di natura quasi stabile con quasi una decina di soggetti a livelli di paesi europei e svariati altri a livello nazionale, regionale e locale.
Marco Polo System produce inoltre ricerca scientifica specialistica e materiale informativo, didattico e divulgativo, volto a favore lo sviluppo di una cultura mediterranea basata sulla valorizzazione delle differenze culturali dei paesi del Mediterraneo con particolare riferimento a due collane editoriali, copartecipate dalle Regione del Veneto chiamate rispettivamente “Patrimonio veneziano nel Mediterraneo” e “Quaderni delle architetture militari di forte Marghera”.

 

Newsletter

Twitter


Follow me on twitter

Facebook


Go to top